Opel
  • Pure and bold, audace e pura: la station wagon con il nuovo ed espressivo design del marchio
  • Esclusiva e tipicamente Opel: la prima compatta con vernice bicolore
  • Digitale e intuitiva: il posto guida Pure Panel con la Snapdragon® Cockpit Platform di Qualcomm Technologies, Inc.

 

Rüsselsheim.  La nuova Opel Astra Sports Tourer è un vero e proprio oggetto di design e allo stesso tempo una vettura estremamente pratica per la vita quotidiana. La nuova generazione di questa compatta di grandissimo successo è la prima station wagon Opel elettrica e la prima con l’inconfondibile Opel Vizor, il nuovo volto del marchio. La station wagon di Rüsselsheim sarà inoltre disponibile in opzione con l’elegante finitura bicolore. Analogamente all’abitacolo della versione 5 porte, presto presente nelle concessionarie, anche l’interno di Opel Astra Sports Tourer costituisce un enorme passo in avanti da tutti i punti di vista. Per la prima volta chi guida si troverà di fronte il Pure Panel, il cruscotto completamente digitale, la nuova generazione della Human Machine Interface (HMI) totalmente connessa e dal funzionamento intuitivo. Il Pure Panel utilizza la Snapdragon® Cockpit Platform di Qualcomm Technologies, e si distingue per i miglioramenti a livello di grafica, multimedia, visione digitale e intelligenza artificiale (AI): il risultato è un sistema più integrato, consapevole del contesto e costantemente adattivo che evolve in base alle preferenze dei passeggeri.

“Grazie al design ‘bold and pure’ di carrozzeria e abitacolo, la nuova Opel Astra Sports Tourer è un vero e proprio manifesto del marchio: precisa, di qualità elevata e allo stesso tempo estremamente pratica. Ogni linea, ogni dettaglio è stato meticolosamente studiato, un lavoro che rende la nostra nuova vettura una station wagon sportiva ed emozionante”, ha dichiarato il Vice President Design Opel Mark Adams.

‘Bold and pure’: l’Opel Vizor e la vernice bicolore rendono la vettura estremamente originale

Come la versione 5 porte, la nuova Opel Astra Sports Tourer appare robusta e ben piantata a terra. Il profilo generale sottolinea l’aspetto allungato e sportivo della vettura, a partire dal nuovo volto del marchio. Sviluppato specificamente per la più recente versione della compatta, l’Opel Vizor definisce l’anteriore della vettura. Si tratta del principale elemento stilistico del design esterno e segue l’Opel Compass (la bussola) dove gli assi verticale e orizzontale – la netta piega sul cofano e la grafica ad ala delle luci per la marcia diurna – si intersecano con il logo Opel al centro. L’Opel Vizor si estende su tutto l’anteriore, facendo apparire ancora più larga nuova Opel Astra, e integra tecnologie come i fari anteriori ultrapiatti Opel Intelli-Lux LED® in opzione e la telecamera anteriore del sistema Intelli-Vision con visione a 360 gradi.

Vista dalla fiancata, Opel Astra Sports Tourer ha un aspetto particolarmente dinamico. I robusti passaruota rendono la station wagon atletica e allo stesso tempo ‘bold and pure’, audace e pura, facendola apparire incollata alla strada. La pronunciata inclinazione in avanti del montante posteriore accentua l’impressione che Opel Astra Sports Tourer sia sempre ‘pronta a scattare’. L’Opel Compass si ripete al posteriore con il logo posizionato al centro, la luce di stop allineata verticalmente e i supersottili gruppi ottici posteriori LED, presenti su tutte le versioni di Opel Astra.

Una vettura entusiasmante per la vita quotidiana: il design può essere allo stesso tempo bello e pratico

Suscitare emozioni offrendo allo stesso tempo un’eccezionale praticità – nuova Opel Astra Sports Tourer è stata progettata per unire il meglio del meglio. L’obiettivo dei designer della station wagon di nuova generazione era quello di renderla veramente affascinante e allo stesso tempo, come tutti i modelli precedenti, sfruttare pienamente il suo tradizionale punto di forza, ossia l’essere perfetta per l’uso quotidiano.

Missione compiuta: con misure di 4.642 x 1.860 x 1.480 millimetri (lunghezza x larghezza x altezza) e un’altezza della soglia di carico di circa 600 mm, nuova Opel Astra Sports Tourer è una vettura estremamente pratica e rafforza ulteriormente la reputazione di vertice di Opel nel settore di mercato delle station wagon e dimostra anche la tipica capacità del marchio di realizzare architetture efficienti. Per mantenere bassa la soglia di carico, la targa non si trova all’interno del paraurti – come nella versione 5 porte – ma nel portellone. Diventa così più semplice riporre valigie oppure oggetti nel bagagliaio, il cui piano di carico è completamente piatto. Nonostante il passo di 2.732 mm, notevolmente più lungo (+70 mm) rispetto al modello precedente, e superiore di 57 mm nei confronti di nuova Opel Astra 5 porte, che consente di aumentare il comfort di tutti i passeggeri, la nuova Astra Sports Tourer è più corta di 60 mm rispetto al modello precedente, grazie a uno sbalzo anteriore particolarmente ridotto.  

“Nonostante la sua compattezza, la nuova Opel Astra Sports Tourer sembra lunga come Opel Insignia – pur essendo in realtà molto più corta. Abbiamo raggiunto questa percezione visiva utilizzando linee fluide ed eleganti, abbinate all’originale tetto bicolore, disponibile per la prima volta nel segmento delle compatte”, prosegue Mark Adams. L’opzione con colore a contrasto per tetto e carrozzeria non è una novità solo per Opel Astra Sports Tourer, questa innovazione nel segmento delle station wagon compatte fa apparire la nuova vettura ancora più slanciata e allungata.

“Detox al massimo”: il Pure Panel con piena connettività e un sistema di controllo intuitivo

Il design ‘pure and bold’, puro e audace, caratterizzato dall’essenzialità viene ripreso anche nell’abitacolo. Il Pure Panel completamente digitale e costruito intorno al guidatore porta i clienti in un mondo totalmente nuovo. La human-machine-interface (HMI) offre un’esperienza intuitiva. Questo grande posto guida digitale (completamente vetrato in base alla versione) è dotato di due schermi da 10 pollici, perfettamente integrati – insieme alla bocchetta di aerazione lato guidatore – in orizzontale. “La superficie completamente vetrata del cruscotto caratterizza quella che io definisco finitura 'Glass to Edge', con il vetro che arriva fino ai bordi del Pure Panel creando un look eccezionalmente moderno”, spiega il Vice President Design Opel. Grazie alla costruzione realizzata in modo da impedire i riflessi verso l’alto nel parabrezza, si può fare a meno della copertura sopra gli schermi, presente nella maggior parte degli altri veicoli.

“Detox al massimo” è il principio fondamentale alla base del design del posto guida. Designer e ingegneri Opel si sono preoccupati particolarmente di fare in modo che chi guida riceva tutte le informazioni necessarie e utili opzioni operative senza essere gravato da funzioni o dati superflui. Con i comandi fisici ridotti al minimo, sotto forma di tasti finemente lavorati, il Pure Panel raggiunge l’equilibrio ottimale tra digitalizzazione e funzionamento intuitivo, con un vero e proprio detox degli irritanti stimoli visivi e senza aver bisogno di sottomenu. Nessuna Opel è mai stata così intuitiva e semplice da utilizzare come la nuova Astra, che permette di concentrarsi totalmente sulla guida e sulla strada.

Grazie al sistema di nuova generazione Snapdragon® Cockpit Platform, il Pure Panel completamente digitale è in grado di offrire esperienze fortemente intuitive, e supporta la personalizzazione di guidatore e passeggeri, l’assistenza virtuale in auto, il riconoscimento della voce naturale, la comprensione della lingua e dispone di interfacce uomo-macchina adattive.

Non servono neppure cavi su nuova Opel Astra Sports Tourer, dato che i sistemi di infotainment multimedia di nuova generazione si possono connettere di serie su tutte le versioni ad Apple CarPlay e Android Auto in modalità wireless attraverso gli smartphone compatibili. Anche in questo caso si è cercato di realizzare un design chiaro, totalmente funzionale e hi-tech che non appaia freddo e impersonale ma trasmetta invece una sensazione di sicurezza.

Opel darà presto il via agli ordini di nuova Opel Astra Sports Tourer in modo che i clienti possano configurare il proprio veicolo.